Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.fondazionecarditello.org/website/2019/08/13/il-mibac-sostiene-le-tue-idee-con-cultura-crea">
Twitter

IL MIBAC SOSTIENE LE TUE IDEE CON “CULTURA CREA”

Da Carditello il bando per promuovere i progetti.

Vuoi investire nella cultura e credi nel potenziale del tuo territorio?
Cultura Crea, sostiene le idee volte alla promozione delle risorse culturali delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
Il MiBAC, fautore del bando Cultura Crea, ha indicato il Real Sito di Carditello tra i grandi attrattori beneficiari dell’iniziativa. Il Sito borbonico si propone, dunque, quale centro propulsore per la nascita e l’applicazione delle iniziative imprenditoriali e no profit del settore dell’industria culturale e turistica.

Che cosa finanzia Cultura Crea?

Cultura Crea sostiene la filiera culturale e creativa e prevede tre ambiti di intervento:

  1. startup – per la nascita di nuove imprese di micro, piccola e media dimensione della filiera culturale e creativa;
  2. imprese consolidate – per la crescita e l’integrazione delle micro, piccole e medie imprese della filiera culturale, creativa, dello spettacolo e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici;
  3. imprese sociali – per sostenere i soggetti del terzo settore nelle attività collegate alla gestione di beni, servizi e attività culturali, favorendo forme di integrazione.

Quali sono i vantaggi per chi candida il proprio progetto?

I vantaggi comprendono finanziamenti agevolati a tasso zero e contributi a fondo perduto sulle spese ammesse, con una premialità aggiuntiva per giovani, donne e imprese con rating di legalità, mentre gli incentivi, concessi nell’ambito del regolamento “de minimis”, possono coprire fino all’80% delle spese totali, elevabili al 90% in caso di premialità.

Per tutte le info visita il sito di Invitalia

Chi gestisce l’istruttoria della domanda di finanziamento?

Le domande di finanziamento vanno indirizzate a Invitalia che gestisce l’istruttoria per conto del MiBAC.

Cosa prevede l’avviso per la raccolta di candidature relative alla realizzazione di iniziative imprenditoriali promosso dalla Fondazione Real Sito di Carditello?

L’avviso pubblico ha lo scopo di stimolare la presentazione di progetti nell’ambito di Cultura Crea. E’ rivolto a tutti coloro che intendono proporre una iniziativa imprenditoriale che abbia come fulcro il Real Sito di Carditello. Tra i progetti ammessi al finanziamento, la Fondazione si riserva di selezionare i soggetti con i quali stipulare una eventuale concessione di servizi, nelle forme consentite dall’art. 115 comma 3 del D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 e ss.mm.ii., ovvero attivando forme speciali di partenariato come previsto dall’art. 151 del D. Lgs. 50/2016 “Codice dei contratti pubblici” ed eventualmente anche attraverso partecipazione societaria da parte della Fondazione, nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. n. 175 del 19 agosto 2016 “Testo Unico sulle società a partecipazione pubblica”, come modificato dal D. Lgs. 16 giugno 2017, n. 100 e ss.mm.ii.

A chi è rivolto l’Avviso pubblico promosso dalla Fondazione Real Sito di Carditello?

 L’avviso pubblico promosso dalla Fondazione Real Sito di Carditello è rivolto ai soggetti localizzati nei comuni di riferimento dell’attrattore, ovvero i Comuni di San Tammaro, Capua, Casal di Principe, Casaluce, Frignano, Santa Maria Capua Vetere, Santa Maria la Fossa, Villa di Briano.


Lascia un commento

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.