Art Bonus

Dal 2019, attraverso lo strumento dell’Art Bonus è possibile diventare mecenate del Real Sito di Carditello, sostenendo gli interventi promossi dalla Fondazione.

Alle singole persone e alle imprese che offriranno il proprio contributo spetta, quindi, la detrazione del 65% delle erogazioni liberali elargite in favore dei progetti di riqualificazione.

IL RESTAURO DEL TEMPIETTO
Il galoppatoio del Real Sito di Carditello era un tempo destinato alle corse dei cavalli e rappresenta uno dei più grandi ippodromi inscritti nel perimetro di una residenza reale. Al centro del parterre dà bella mostra di sé un tempietto circolare con basamento gradinato con otto colonne doriche che sorreggono una cupola a lacunari decorata con motivi floreali. Il galoppatoio veniva usato per le feste, tra le più importanti ricordiamo la “Festa dell’Ascensione”.

Durante feste e cerimonie venivano posizionati al centro del giardino stand gastronomici con prodotti caseari (mozzarella, ricotta, caciocavalli) realizzati nei laboratori e nelle cucine della reggia.

Musicisti e bande musicali da Napoli allietavano le giornate di festa e il re assisteva all’esibizione seduto proprio al centro del Tempietto. Dopo anni di abbandono e razzie, il Real Sito di Carditello torna ad un nuovo splendore grazie all’acquisizione da parte dei MIBAC nel 2016 e alla gestione della Fondazione Real Sito di Carditello attualmente in vigore.

Ad oggi i restauri in corso prevedono la sistemazione degli affreschi delle sale della palazzina centrale e la ristrutturazione delle scuderie e delle torri ottagonali e quadrate. Un importante obiettivo già raggiunto riguarda la messa in funzione degli orologi solari, la sistemazione delle aree boschive esterne e la bonifica del territorio circostante con l’esportazione di ben 700 tonnellate di amianto. Ma ancora molto c’è da fare per riportare Carditello all’antico sfarzo…
Per questo chiediamo il tuo aiuto.

Contribuisci anche tu a realizzare insieme questo sogno!
Partecipa insieme a noi alla rinascita di un luogo storico senza precedenti!

Come:
Con un contributo (anche 5 x1000) a tua scelta, per sostenere le spese delle
attività di restauro del tempietto.
Grazie!

#Carditello6TU